Tablet con GPS

Anche se può non sembrare, ce ne sono molti tablet con GPS integrato, oltre alla compatibilità per altri sistemi di geolocalizzazione come GLONASS, BeiDou e l'europeo Galileo. Grazie a loro puoi essere sempre posizionato su questo pianeta, e puoi usarli per seguire percorsi, navigazione, taggare le foto con la posizione, ecc.

I migliori tablet con GPS integrato

Puoi usare un tablet con GPS in macchina? E nel camion?

ipad in macchina

Sì, proprio come faresti con uno smartphone o con un sistema GPS dedicato, con un tablet che incorpora il GPS potresti uso in macchina come navigatore, utilizzando app come Google Maps, Apple Maps, ecc.

Inoltre, se il tuo veicolo è dotato di presa USB, puoi alimentarlo in modo che la batteria non si scarichi durante il viaggio, oppure acquistare un adattatore per la presa accendisigari (12V).

Come sapere se un tablet ha il GPS

Se il tuo tablet ha il GPS integrato, ovvero se ha un sistema GPS integrato come parte del chipset di comunicazione, può essere relativamente semplice. Se non ricordi quali sono le caratteristiche tecniche del tuo tablet, puoi cercare la marca e il modello sul sito ufficiale del produttore per scoprire tra le sue Specifiche tecniche se ce l'hai.

Ma se non conosci il modello specifico che hai o non è possibile, ci sono anche altri modi per scoprirlo. Puoi andare all'app Impostazioni> Posizione e vedere se questa funzione è disponibile lì. Se si tratta di un tablet con WiFi + LTE, cioè che supporta le schede SIM, avrà il GPS integrato in totale sicurezza insieme al modem BT/WiFi. Se è solo WiFi, molto probabilmente no, anche se ci sono delle eccezioni.

Puoi anche utilizzare l'app di chiamata per questo. Devi solo comporre uno dei seguenti Códigos (anche se non funziona su tutti i sistemi):

  • * # * # 4636 # **
  • *#0*#
  • # 7378423 # **

Questi dovrebbero restituire un messaggio sullo schermo con informazioni sul fatto che tu abbia o meno il GPS.

Come utilizzare il GPS di un tablet. Hai bisogno del 4G?

iPad con gps

a usa il GPS di un tablet, è solo necessario averlo attivo nelle impostazioni del menu del sistema operativo. Se la posizione è consentita, puoi utilizzare qualsiasi app di navigazione per guidarti che ti consente scarica mappe offline. Se utilizzi Google Maps o Apple Maps, dovrai disporre di una connessione dati.

In ogni caso, non è necessario connettività con 4G LTE o qualsiasi altra connettività di rete, dal momento che il GPS si connette con i satelliti di questo sistema di posizionamento, proprio come un GPS come un Garmin, oppure TomTom non usa SIM dati o WiFi quando vai in macchina…

Come scegliere un tablet con GPS

Per scegliere un buon tablet con GPS integrato, sarà necessario percepire alcuni dettagli importanti per questo tipo di utilizzo:

  • Schermo: è importante che abbia un pannello IPS e con qualche trattamento per evitare l'abbagliamento, se possibile. L'IPS ha una buona visibilità da tutte le angolazioni, il che renderà più facile per il conducente vedere la mappa se non la guarda dalla parte anteriore. Inoltre, la risoluzione deve essere buona per vedere la mappa in modo molto dettagliato e l'illuminazione deve essere sufficiente per vedere bene alla luce del giorno. La dimensione, invece, dovrebbe essere di 8” o superiore, così da poter apprezzare la mappa senza troppi sforzi.
  • Autonomia: i tablet hanno generalmente un'autonomia di 8 ore e anche di più, sufficienti per la maggior parte dei viaggi in auto. Tuttavia, puoi sempre collegare il tablet a una presa di corrente dell'auto, come l'accendisigari con un adattatore da 12V. Oppure se la tua auto ha una presa USB, vai direttamente ad essa in modo che possa essere alimentata durante il viaggio.
  • connettività: la connettività è importante se lo utilizzerai come GPS, poiché una cosa è navigare e guidarti lungo il percorso, un'altra è cercare determinati tipi di indirizzi, informazioni sulla tua destinazione, numeri di telefono per le prenotazioni, eccetera. Se hai il Wi-Fi e la tua auto non ha una rete, non sarai in grado di connetterti. Se si tratta di un tablet con WiFi + LTE, puoi utilizzare una SIM per essere connesso da qualsiasi luogo.
  • PrezzoAlcuni potrebbero pensare che includere il GPS sia qualcosa che rende un tablet molto costoso, ma questa funzione è abbastanza economica e semplice da implementare, quindi non aumenterà molto il prezzo. Ci sono tablet con GPS di tutti i prezzi, anche alcuni low cost.

Tipi di GPS su un tablet

Infine, un'altra delle cose interessanti che dovresti sapere è il tipo di tecnologia o una costellazione di satelliti utilizzabili dal chip del ricevitore del dispositivo. Sebbene GPS sia diventato un carattere jolly, sono disponibili più sistemi:

  • GPS: è l'acronimo di Global Positioning System, un sistema americano creato per uso militare per guidare le forze del Dipartimento della Difesa USA, questo sistema è molto accurato, con mappe di tutto il mondo e una precisione fino a 10 metri. Può essere usato per uso civile, come molti fanno, ma dovresti sapere che se c'è una guerra in qualsiasi parte del mondo e gli Stati Uniti sono coinvolti, probabilmente orienteranno i loro satelliti sul punto di guerra per migliorare la copertura del loro sistemi e simili. tempo potrebbe non funzionare o perdere segnale.
  • A-GPS: è una variante del GPS tradizionale, un GPS assistito per migliorare le prestazioni dei dispositivi mobili via satellite.
  • GLONASS: è il sistema russo sviluppato dall'Unione Sovietica in risposta al GPS americano. Questo servizio rimane operativo oggi, ed è utilizzato in alcune zone da alcuni dispositivi per la localizzazione su terra, mare e aria.
  • GALILEO: è un sistema 100% europeo e creato per uso civile. Questo ha i suoi vantaggi rispetto al GPS, poiché non ci saranno perdite in caso di conflitti. Inoltre è stata migliorata la precisione del GPS, con variazioni di solo 1 metro di distanza. Tuttavia, è ancora incompleta e l'ESA non ha ancora completato l'invio di tutti i satelliti che andranno a comporre la rete. Il sistema europeo, invece, avrà funzioni extra, come alcune interessanti per le operazioni di soccorso, visibilità all'interno degli edifici, ecc.
  • QZSS: è un sistema satellitare per la navigazione globale del Giappone. Un complemento al GPS del paese giapponese creato da aziende come GNSS Technologies, Mitsubishi Electric e Hitachi. In questo caso aumenteranno anche la precisione di posizionamento, la disponibilità e l'affidabilità.
  • BDS: Chiamato anche BeiDou, è il sistema di navigazione satellitare cinese. È composto da due costellazioni di satelliti separate e da esso ci si aspetta una precisione millimetrica.

Se sei arrivato fin qui, è che ancora non hai le idee molto chiare

Quanto vuoi spendere ?:

300€

* Muovi il cursore per cambiare il prezzo

Lascia un commento

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.